Stati Uniti Arrestata la sorella 31enne di Hailey Bieber, ecco perché

Covermedia

2.3.2024 - 13:01

Alaia Baldwin.
Alaia Baldwin.

Alaia Baldwin è finita in manette per aver aggredito alcuni membri dello staff di un bar di Savannah, in Georgia.

2.3.2024 - 13:01

La sorella di Hailey Bieber, Alaia Baldwin Aronow, è stata arrestata a seguito di un coinvolgimento in una rissa scoppiata in un bar.

Alaia è finita in manette a Savannah, Georgia, per aver aggredito alcuni membri dello staff del bar e per essersi rifiutata di lasciare il locale.

Come riporta TMZ, a chiamare la polizia è stato il proprietario del Club Elan, dopo che una cliente – poi identificata come l’influencer – ha assaltato tre dei suoi dipendenti. A confermare l’accaduto due guardie della sicurezza e un bartender.

La 31enne avrebbe afferrato e tirato i capelli di una guardia della sicurezza e dato un calcio all’inguine, mentre tentava di sedare la rissa.

Una barista ha invece raccontato che Alaia le ha lanciato un assorbente dopo aver usato il bagno del personale.

Arrestata per aggressione

Trascinata con la forza fuori dal bar, Alaia è stata arrestata per aggressione, percosse e sconfinamento.

L'ufficiale che ha risposto alla chiamata ha dichiarato che, quando è stata interrogata sul suo comportamento aggressivo, Alaia ha affermato di essersi semplicemente difesa.

Hailey, 27, e Alaia sono figlie dell’attore Stephen Baldwin e della graphic designer Kennya Baldwin.

Covermedia